Una notte in bianco

o quasi.

Dopo il figliolo, anche la figliola.

Vomitato tutta la notte a intervalli serrati.

Stamani avevo due ore di lezione.

Ve lo devo dire che sono distrutta?

Per non parlare delle 10000 cose da fare, oltre la lezione.

 

Advertisements

L’inconscio

Ieri sera mi metto a fare la mia routine serale, un po’ di ginnastica insomma.

Cerco di mettere in pratica quanto imparato, sono fuori forma, ma, ecco, ce la posso fare. Di sicuro, sono determinata a perdere quei kg di troppo, anche solo per sentirmi meglio nelle mie forme.

Alla fine, come ogni volta, mi stendo un attimo sul tappeto, chiudo gli occhi, mi rilasso.

Ieri sera mi sono addormentata di brutto, così, sul tappeto del soggiorno, in tenuta da ginnastica, la casa silenziosa, i bambini a letto. Ricordo di essermi girata sul fianco. Mi risveglio all’una passata e me ne vado dritta a dormire… Continue reading L’inconscio