È quasi passata

Diciamo che posso quasi rilassarmi… quasi.

Continue reading È quasi passata

Advertisements

Eh

Sono stanca. Stremata. 6 ore di lezione.

Tantissimo da fare oltre questo.

La notte passata a vegliare la figliola, con un febbrone da cavallo.

Voglio semplicemente buttarmi sul letto e dimenticarmi di esistere.

Voglio dormire…

 

Strade

Stasera sono andata a prendere mia madre all’aeroporto. Ero in ritardo, sono partita alle 18:50 e l’aereo atterrava alle 19:15… per fortuna, alla fine c’era un po’ di ritardo, e sono arrivata solo qualche minuto dopo che era uscita con la valigia.

Le strade erano belle, in più tratti ho fatto i 130. La macchina teneva eccome…

130 a tratti anche oggi pomeriggio, per arrivare in tempo a portare mia figlia.

Decisamente, sto correndo.

Forse devo impormi di non superare i 100, che, in effetti, il limite di velocità è 90…

Continue reading Strade

Piani

Sono ancora in alto arme con molte cose (ma procedo).

Stasera Ice Rink.

Mia figlia si esercita con la tromba (sì, è lo strumento che studia a scuola, le hanno assegnato quello… ma sapete che vi dico? È brava!)

Ho un sonno che metà basta.

Vorrei dormire e dimenticare di esistere finché non mi sveglio di nuovo, totalmente riposata.

Continue reading Piani